I 6 KILLER DELL’ATTENZIONE IN CLASSE.

ATTENZIONE IN CLASSE Generare L’ATTENZIONE IN CLASSE uno dei fattori cardini per creare apprendimento. Uno degli scritti più interessanti sulla comunicazione che abbia letto in fatto di didattica è certamente quello dello studioso Robert Norton  (1983) che ha  supportato attraverso le sue ricerche, l’assunto che gli “insegnanti efficaci sono di fatto i comunicatori più competenti” descrivendo le…

Dettagli

EDUCARE SENZA PUNIZIONI: LE 5 REGOLE FONDAMENTALI.

EDUCARE SENZA PUNIZIONI Classi sempre più numerose, gruppi difficili da gestire, allievi particolari, non certo ti agevolano nella realizzazione di lezioni tranquille. Ti sarà capitata sicuramente di finire in situazioni didattiche già avviate da altri tuoi colleghi, che non sempre ti hanno messa a tuo agio e che richiedevano un tuo immediato intervento disciplinare. Per…

Dettagli

COMPORTAMENTI PROBLEMA: COME OSSERVARNE UNO.

COMPORTAMENTI PROBLEMA Ti sarà sicuramente capitato di sentir parlare di “COMPORTAMENTO PROBLEMA”  ma sapresti darne una definizione? E soprattutto, di cosa si parla precisamente? Vi è una modalità con la quale osservarli così da poter migliorare il nostro intervento educativo? COMPORTAMENTI PROBLEMA Il mio professore di Psicologia Dell’Handicap bocciava parecchio spesso proprio su questi concetti,…

Dettagli

DIDATTICA A UN LIVELLO SUPERIORE: L’IMPORTANZA DEL CONTATTO FISICO.

DIDATTICA Un concetto importante, che deriva dalla psicologia e che può aggiungere profondità alla nostra didattica, è l’idea del contatto fisico. All’inizio della mia carriera universitaria come studente, il mio professore di Psicologia dell’educazione durante la sua lezione, aveva accennato all’idea del contatto fisico come elemento determinante nell’apprendimento, è inutile dirvi che la cosa mi incuriosì parecchio e…

Dettagli

COME INCORAGGIARE I BAMBINI IN CLASSE IN 4 FASI.

COME INCORAGGIARE I BAMBINI IN CLASSE Ci siamo affacciati al mondo dell’educazione attraverso un lungo percorso personale di studi, ma di fatto ci si è trovati spontaneamente ad utilizzare il vecchio metodo di “punizioni e ricompense“. Questo principio. semplicemente, non basta e non estingue affatto i comportamenti non desiderati e ad incoraggiare i bambini in classe in…

Dettagli