GESTIONE IN CLASSE DI BAMBINO CON D.O.P.

GESTIONE IN CLASSE DEL BAMBINO CON D.O.P.: ES. PASSO PASSO

GESTIONE IN CLASSE DEL BAMBINO CON D.O.P.: ESEMPIO PASSO PASSO. La richiesta di intervento per un bambino che ha gravi difficoltà di attenzione assieme a una ancor più problematica iperattività, giunge al Servizio di Neuropsichiatria Infantile dell’ULSS di appartenenza su richiesta delle insegnanti di una classe seconda. Al colloquio dello psicologo con loro, queste ultime…

STRATEGIE PER GESTIRE IL DISTURBO OPPOSITIVO PROVOCATORIO A SCUOLA.

STRATEGIE PER GESTIRE IL DISTURBO OPPOSITIVO PROVOCATORIO A SCUOLA Nel Disturbo Oppositivo Provocatorio i bambini mostrano un pattern comportamentale di irritabilità, ostilità, oppositività e sfida, persistente e inappropriato all’età, tale sindrome è una variabile dell’ADHD (Attention-Deficit/Hyperactivity Disorder).   Il DOP è definito da due differenti ordini di problematiche: L’aggressività   La tendenza ad infastidire e irritare…

DISTURBI DA COMPORTAMENTO DIROMPENTE

DISTURBI DA COMPORTAMENTO DIROMPENTE A SCUOLA.

DISTURBI DA COMPORTAMENTO DIROMPENTE La presenza in classe di diverse tipologie di alunni che richiedono particolare cura educativa certamente hanno rappresentato una sfida per te. Ma se rispetto ai disturbi o difficoltà di apprendimento  probabilmente senti di avere degli strumenti di intervento (riduzione degli obiettivi, metodologie facilitanti, strumenti compensative), i disturbi del comportamento molto spesso mettono più crisi la…

DISTURBO OPPOSITIVO PROVOCATORIO

DISTURBO OPPOSITIVO PROVOCATORIO: TRATTARLO IN 4 PUNTI.

DISTURBO OPPOSITIVO PROVOCATORIO Sai che 7 insegnanti su 10 affermano che i bambini con diagnosi di Disturbo Oppositivo Provocatorio (DOP) sono i più difficile da trattare e con i quali è più difficoltoso rapportarsi, gestire la propria emotività e ottenere progressi? DISTURBO OPPOSITIVO PROVOCATORIO, Tra i disturbi del comportamento il DOP è fra quelli  che metterà a più dura…