RABBIA NEI BAMBINI

In questo articolo si suggeriscono 10 libri che aiuteranno a comprendere le dinamiche interiori che generano la rabbia nei bambini, alle volte espressa in maniera dirompente e che agli occhi degli adulti può apparire insensata ma che spesso maschera desideri e bisogni nascosti. Buona lettura.  

 

Aiutare i bambini … pieni di rabbia o odio: attività psicoeducative con il supporto di una favola /Margot Sunderland, Nicky Armstrong – Trento: Erickson, 2005 – 147 p.: ill.; 30 cm + 1 fascicolo (Materiali per ’educazione).

Alla base di tanta iperattività ed aggressività dei bambini ci sono spesso eventi traumatici; in tal caso, la rabbia del bimbo è una forma di difesa, in quanto gli evita di sentirsi ferito o triste. È quindi necessario comprendere il motivo profondo del risentimento e, attraverso il gioco e la fantasia, restituire fiducia e tranquillità.

 

 

 

 

Aiutare i bambini a rendere più efficace la gestione delle proprie emozioni: la rabbia / Elisa Sartori [s.l.]: [s.n.], 2008 – 1 vol. (pag. multipla) + 1 CD-ROM (L’apprendimento sociale ed emotivo come supporto al lavoro educativo e formativo nella scuola elementare). RABBIA NEI BAMBINI

Sono molte le teorie sviluppatesi negli ultimi anni che sostengono l’importanza di un’educazione alle emozioni all’interno delle strutture scolastiche e non.

Questo progetto di ricerca si struttura attorno ad un percorso di educazione all’emozione della rabbia ed ha lo scopo di verificare se, dopo aver effettuato un certo numero di attività, la gestione delle emozioni da parte del bambino diventa più efficace.

I dati raccolti ed analizzati non possono tuttavia dire se questo percorso avrà effetti positivi a lungo termine in relazione alla maggiore efficacia della gestione delle emozioni. Si può comunque affermare che questo percorso è stato utile al bambino in quanto ha dimostrato di voler approfittare pienamente dei momenti dedicati all’argomento.

 

Anche i cattivi giocano: giochi per gestire l’aggressività / Rosemarie Portmann; trad. di Maristel- la Gatto – Molfetta: La meridiana, 1997 – pp. 75 (Partenze)

L’aggressività infantile e la difficoltà a gestirla rappresentano un problematico banco di prova e di pazienza per i genitori e gli educatori. Il più delle volte si affronta il problema con un’azione educativa che mira a far andare d’accordo costringendo, con punizioni e rimproveri, il bambino aggressivo a quietare la sua rabbia.

La conseguenza non è una riduzione della rabbia ma nuovi comportamenti aggressivi e la considerazione di sé come bambino cattivo. Questo libro offre un confronto consapevole con la rabbia e l’aggressività. Si rivolge agli insegnanti, agli educatori e ai genitori proponendo dei semplici e divertenti giochi cooperativi attraverso i quali i bambini possono tirar fuori spontaneamente la propria rabbia, prendendone consapevolezza.

I giochi, di facile realizzazione, ripropongono le situazioni più comuni, quelle che vivono i bambini quotidianamente e, attraverso la simulazione, insegnano a dominare la rabbia e a instaurare relazioni nonviolente. E, giocando giocando, i bambini cattivi, ma anche quelli buoni, si ritroveranno adulti capaci di risolvere pacificamente i conflitti. (Editore)

 

Anche tu esplodi di rabbia?: guida per tipi svegli / Dawn Huebner; ill. di Bonnie Matthews – Trento: Erickson, 2011 – pp. 101 + fascicolo (Cosa puo i fare se …).

Un aiuto attraverso attività pratiche, giochi divertenti e istruzioni ad affrontare passo per passo il problema, portando ad acquisire le abilità necessarie per gestire nel modo migliore la rabbia. Nel volume troviamo molti trucchi per controllare le azioni impulsive e per imparare ad usarle in modo costruttivo. RABBIA NEI BAMBINI

 

 

 

 

 

Mi fai ancora amico?: gestire la rabbia dei bambini in età prescolare / Susanne Wichert; [trad. di Michela D’Arcangelo] – Torino: Ed. Gruppo Abele, 2001 112 p.: ill.; 28 cm 

I bambini, anche se molto piccoli, possono imparare, fra le molte abilità, quelle che servono a risolvere i conflitti: saper ascoltare, comunicare in modo chiaro, capire quello che provano le altre persone, comprendere le conseguenze delle proprie e altrui azioni.

Questo libro è uno strumento per genitori, insegnanti, animatori che si prendono cura di bambini tra i tre e i sei anni. Offre stimoli e suggerimenti concreti per creare un con- testo fisico ed emozionale adatto a favorire una creativa risoluzione dei conflitti e propone un metodo che guida il bambino a una gestione autonoma dei conflitti stessi. (Gruppo Abele)

 

Bambini cattivi: vivi con loro e imparerai ad amare / Silvia Tortora – Venezia : Marsilio Editori, 2006 – pp. 89 (Gli specchi della memoria)

I bambini di questi racconti esistono. Forse Silvia Tortora li ha incontrati in un giardino di periferia, li ha osservati nei corridoi di una scuola, oppure in una sala d’attesa di uno studio pediatrico. O forse li ha solo sognati, riportati in vita da una memoria lontana. Si chiamano Marco, Matteo, Caterina, Carlotta, ma anche Maya, Ismael… Sono bambini veri o bambini immaginari.

Non ha importanza. L’importante è quello che dicono e come lo dicono. Esistono le loro voci, le loro storie, le loro emozioni, i loro dolori. I bambini, a differenza dai grandi, parlano con un linguaggio immediato usando il cuore. RABBIA NEI BAMBINI

 

 

Bambino arrabbiato: favole per capire le rabbie infantili (Il) / Alba Marcoli Milano: A. Mondadori, 2000 – pp. 341 (Oscar saggi; 470. Psicologia)

La rabbia infantile cela il più delle volte una situazione di conflitto e di sofferenza psicologica. Quando un genitore si trova di fronte a tali manifestazioni spesso si sente in un tunnel: vede che il piccolo sta male ma non riesce a individuare i reali motivi che si nascondono dietro al disagio e all’angoscia del proprio figlio. La rabbia del bambino e spesso uno strumento per esprimere e comunicare altro, dolore, impotenza, paura del- l’abbandono. RABBIA NEI BAMBINI

Emozioni e sensazioni che, se fossero trasmesse con altri canali, potrebbero gettare un ponte tra bambini e adulti. Le favole raccontate nel volume, scaturite da storie reali, offrono importanti spunti per aiutare a comprendere meglio “il bambino arrabbiato”, favorendo lo scioglimento di quei nodi che gli impediscono di crescere in armonia con se stesso e con il mondo che lo circonda. (Editore)

 

Bella litigata: 55 suggerimenti… quando i bambini litigano (Una)/Martin Stiefenhofer; trad. di Antonietta Cellie – Molfetta: La Meridiana, 2003 – pp. 28 (Partenze… per educare alla pace).

In molte famiglie domina l’errata convinzione che l’armonia a tutti i costi sia meglio di una lite. Per i bambini, invece, litigare è importante, è parte integrante della loro vita quotidiana. Il litigio è un mezzo fondamentale per raggiungere e affermare la propria posizione all’interno della famiglia e nel gruppo di amici.

È un esperienza importante anche perché i bambini devono imparare a moderarsi e, soprattutto, a perdere! Questo volume è ricco di idee e suggerimenti per gestire positivamente il… litigio! (Editore)

 

 

Ho un vulcano nella pancia: come aiutare i bambini ad affrontare la rabbia/Eliane Whitehouse, Warwick Pudney; [trad. dall’inglese di Mara Giacchero] – Torino: Gruppo Abele, 1999 – pp. 78 

La rabbia è spesso un problema per i bambini, per i genitori e gli insegnanti. Perché? Perché tutti ne abbiamo paura. La rabbia potrebbe voler dire che qualcuno ha perso il controllo e potrebbe farci del male, o potrebbe significare che qualcuno non ci accetta. Ho un vulcano nella pancia è uno strumento utile per aiutare i bambini tra i 6 e gli 11 anni ad affrontare la rabbia in modo sano, sereno, nonviolento, a trovare motivazioni, a vivere senza paura e a costruire relazioni positive. (Editore) RABBIA NEI BAMBINI

 

 

Il tuo bambino e… l’aggressività. Una guida autorevole per affrontare rabbia e collera. Vostro figlio chiude inevitabilmente i suoi giochi picchiando l’amico che lo ha battuto? O invece è lui la vittima di un compagno prepotente? I. Berry Brazelton e Joshua D. Sparrow, esperti di fama mondiale, offrono ai genitori le conoscenze e i consigli più utili per aiutare i bambini ad affermarsi nel mondo senza far danno ad altri.

Questa piccola guida, scritta con particolare chiarezza, si rivela indispensabile per affrontare una delle sfide più difficili quando si cresce un figlio: comprendere la funzione anche positiva dell’aggressività, ponendo nel contempo limiti fermi, perché il bambino possa crescere forte e autonomo ma anche capace di tenere sotto controllo i suoi accessi d’ira.

 

RABBIA NEI BAMBINI

Spero questo articolo possa esserti stato d’aiuto. 

RISORSE CONSIGLIATE PER TE2 ESERCIZI PRATICI SULLA GESTIONE DELLA RABBIA IN CLASSE.

Se hai voglia di confrontarti con me contattami pure sulla mia pagina Facebook:

DIDATTICA PERSUASIVA.

 

 

Sull'autore
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia