DIDATTICA PERSUASIVA

LE PRINCIPALI STRATEGIE DIDATTICHE INCLUSIVE.

STRATEGIE DIDATTICHE INCLUSIVE

L’educazione Inclusiva comporta la trasformazione della Scuola per poter incontrare e rispondere alle esigenze di tutti. Essa è un costante processo di miglioramento, volto a sfruttare le risorse esistenti, specialmente le risorse umane per sostenere la partecipazione all’istruzione di tutti gli studenti all’interno di una comunità.

 

Questo modello ha come scopo l’adattamento della scuola alle esigenze di apprendimento dei bambini e non solo l‟adattamento dei bambini alla scuola.

 

Insegnare ad alunni con tipologie diverse di difficoltà è un aspetto del saper insegnare. Ciò di cui la Scuola ha bisogno sono delle buone prassi didattiche, dei mezzi adatti alle capacità di ciascuno.

Quindi è opportuno che gli insegnanti conoscano molti strumenti didattici, molti metodi, molti modi di lavorare e di organizzare la classe. Occorre che essi conoscano i processi attraverso cui di volta in volta trasformare, modificare, curvare tali strumenti per renderli adatti ai bisogni di tutti e di ciascuno.

Le principali linee d’azione attraverso cui costruire una didattica realmente inclusiva, possono essere, secondo M. Tarabusi, le seguenti:

 

STRATEGIE DIDATTICHE INCLUSIVE

Pertanto, le metodologie e le strategie didattiche di una Scuola Inclusiva devono essere volte a:

STRATEGIE DIDATTICHE INCLUSIVE

Ipotesi per una lezione efficace:

STRATEGIE DIDATTICHE INCLUSIVE

Per concludere possiamo affermare che le metodologie didattiche più appropriate per il potenziamento degli apprendimenti negli alunni con BES e non solo, sembrano essere le seguenti:

STRATEGIE DIDATTICHE INCLUSIVE

Nei paragrafi seguenti mi soffermerò ad analizzare alcune delle suddette strategie didattiche ed a promuovere un “modo nuovo di fare scuola” che racchiude un po’ tutte le metodologie già citate che risponde al nome di “Flipped Classroom”.

RISORSE CONSIGLIATE PER TECOOPERATIVE LEARNING COMPENSATIVO PER BES 

Se hai voglia di confrontarti con me contattami pure sulla mia pagina Facebook: DIDATTICA PERSUASIVA.  

Buon lavoro. 

S
STRATEGIE DIDATTICHE INCLUSIVE