EDUCATORI NELLA SCUOLA PUBBLICA

EDUCATORI NELLA SCUOLA: COMPITI E RUOLI DELLA FIGURA PROFESSIONALE.

Assistenti educativi per le relazioni sociali. EDUCATORI NELLA SCUOLA PUBBLICA Gli assistenti educativi sono una risorsa importante per la scuola: vengono assegnati su progetti educativi che prevedono la figura di un mediatore, facilitatore delle relazioni e delle autonomie personali degli alunni diversamente abili. Sono richiesti dal servizio di neuropsichiatria infantile sul verbale di accertamento dell’handicap.  …

ADHD COMORBILITà E PROBLEMI CORRELLATI ALLA SINDROME.

ADHD E COMORBILITÀ: PROBLEMI CORRELLATI ALLA SINDROME.

All’ADHD possono accompagnarsi altri disturbi che ne possono complicare la diagnosi e il trattamento. In caso di patologia associata è buona norma trattare sempre prima il disturbo più invalidante. Le più comuni problematiche sono: ADHD E COMORBILITÀ • Disturbi dell’umore (depressione, disturbi bipolari): è tipico nei ragazzi con diagnosi di sottotipo combinato; quando il disturbo…

IL PROGRAMMA TEACCH E STRATEGIE DI INTERVENTO.

IL PROGRAMMA TEACCH E STRATEGIE DI INTERVENTO.

IL PROGRAMMA TEACCH E STRATEGIE DI INTERVENTO. Abbiamo visto come lo scopo del programma educativo TEACCH sia di favorire lo sviluppo dell’individuo, la sua integrazione sociale e l’autonomia, tenendo conto dei deficit specifici che il disturbo autistico comporta. Uno degli obiettivi essenziali è che nell’età adulta la persona autistica possa vivere con gli altri membri…

IL PROGRAMMA TEACCH FINALITÀ E BASI DEL PROGRAMMA

IL PROGRAMMA TEACCH: FINALITÀ E BASI DEL PROGRAMMA.

Il programma TEACCH, acronimo di Treatment and Education of Autistic and Communication Handicaped Children , non è un metodo di intervento, come generalmente si intende, ma un programma innanzi tutto politico. Con il termine “Programma TEACCH” si intende indicare l’organizzazione dei servizi per persone autistiche realizzato nella Carolina del Nord, che prevede una presa in…

METODOLOGIE D’INTERVENTO A SCUOLA PER IL BAMBINO ADHD.

IL BAMBINO CON ADHD: METODOLOGIE D’INTERVENTO A SCUOLA.

BAMBINO CON ADHD: METODOLOGIE D’INTERVENTO A SCUOLA. 1. Predisporre un ambiente facilitante 2. Gestione delle lezioni 3. Gestione del comportamento 1. La predisposizione di un contesto facilitante • I bambini con DDAI o ADHD spesso hanno una scarsa capacità di prevedere le conseguenze • Gli insegnanti possono intervenire aiutando il bambino a prevedere le conseguenze…

SINTOMI PRIMARI E SECONDARI DELL'ADHD

QUALI SONO I SINTOMI PRIMARI E SECONDARI DELL’ADHD?

Qual è l’eziologia dell’ADHD. SINTOMI PRIMARI E SECONDARI DELL’ADHD Componente innata Componente appresa – Studi di genetica – Neuroanatomia  – Neurofisiologia  – Neurochimica    – No regole e routine domestiche – Ambiente caotico – Mancato insegnamento del sapere aspettare – Esperienze negative per aver atteso – Gratificazione della frettolosità – Atteggiamento frettoloso e frettoloso  …