BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

LINEE GUIDA IN PRESENZA DI ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI In presenza di alunni con Bisogni Educativi Speciali, bisogna seguire determinate procedure per attuare interventi mirati a favorire la loro integrazione. Il campo di intervento, a livello normativo, si estende all’intera area che comprende: • Alunni disabili (legge 104/1992); • Alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento e/o disturbi evolutivi specifici (legge 170/2010);…

GESTIONE DELLA RABBIA IN CLASSE

2 ESERCIZI PRATICI SULLA GESTIONE DELLA RABBIA IN CLASSE.

GESTIONE DELLA RABBIA IN CLASSE Una classe prima, anche se costituita da elementi eterogenei secondo i risultati desunti dalle osservazioni dei prerequisiti stabiliti dai docenti della Scuola Primaria e dalle informazioni avute dagli insegnanti di scuola dell’infanzia, spesso si rivela non equilibrata per le dinamiche relazionali che si instaurano poi fra alunni di varie provenienze.…

ADEGUARE GLI OBIETTIVI DELLA CLASSE

ADEGUARE GLI OBIETTIVI DELLA CLASSE AL BAMBINO CON DISABILITÀ.

ADEGUARE GLI OBIETTIVI DELLA CLASSE AL BAMBINO CON DISABILITÀ Se gli sforzi di adeguamento delle attività della classe vengono richiesti solo all’alunno portatore di handicap, non possiamo parlare di una vera integrazione. Questa infatti, richiede sia al gruppo accogliente che all’allievo inserito una serie di cambiamenti capaci di consentire loro occasioni di collaborazione e aiuto…

MEDIAZIONE DIDATTICA

DIFFERENZIARE LA MEDIAZIONE DIDATTICA IN CLASSE.

Differenziare la mediazione didattica Utilizzare modalità diverse di presentazione dei contenuti costituisce sicuramente uno dei numerosi tentativi che l’insegnante può realizzare per migliorare le condizioni dell’apprendimento. Queste diverse modalità vengono denominate in letteratura come “mediatori didattici”.   Per mediatore didattico si intende tutto ciò che l’insegnante intenzionalmente mette in atto per favorire l’apprendimento degli alunni.…

FILM SU AUTISMO E SINDROME DI ASPERGER

5 FILM SU AUTISMO E SINDROME DI ASPERGER DA MOSTRARE A SCUOLA.

In questo articolo elencherò 5 film sull’Autismo e sulla Sindrome di Aspergere la loro visione è tesa a sensibilizzare il contesto classe sui temi delle difficoltà dei ragazzi con questo tipo di sindrome.  E’ consigliabile prima di far visionare i film in aula, di cercare e approfondire sulle singole recensione  l’età a cui fanno riferimento. FILM SU…

NORME DI RIFERIMENTO PER PROGETTARE VIAGGI D’ISTRUZIONE

34 NORME DI RIFERIMENTO PER PROGETTARE VIAGGI D’ISTRUZIONE.

NORME DI RIFERIMENTO PER PROGETTARE VIAGGI D’ISTRUZIONE O VISITE GUIDATE In questo articolo andiamo a vedere quali siano le principali buone prassi da tenere in considerazione le principali norme di riferimento per progettare viaggi d’istruzione o visite guidate, qualora voleste aggiungerne mancanti lasciate i vostri riferimento nei commenti. Buona lettura.  1. Il consiglio di intersezione/interclasse/classe,…

STRATEGIE DIDATTICHE INNOVATIVE

6 STRATEGIE DIDATTICHE INNOVATIVE POCO UTILIZZATE A SCUOLA.

STRATEGIE DIDATTICHE INNOVATIVE 1. LEARNING BY DOING STRATEGIE DIDATTICHE INNOVATIVE DEFINIZIONE: apprendimento attraverso il fare, attraverso l’operare, attraverso le azioni. OBIETTIVI: Gli obiettivi di apprendimento si configurano sotto forma di “sapere come fare a”, piuttosto che di “conoscere che”; infatti in questo modo il soggetto prende coscienza del perché è necessario conoscere qualcosa e come una certa conoscenza può…