MEDIAZIONE DIDATTICA

DIFFERENZIARE LA MEDIAZIONE DIDATTICA IN CLASSE.

Differenziare la mediazione didattica Utilizzare modalità diverse di presentazione dei contenuti costituisce sicuramente uno dei numerosi tentativi che l’insegnante può realizzare per migliorare le condizioni dell’apprendimento. Queste diverse modalità vengono denominate in letteratura come “mediatori didattici”.   Per mediatore didattico si intende tutto ciò che l’insegnante intenzionalmente mette in atto per favorire l’apprendimento degli alunni.…

FILM SU AUTISMO E SINDROME DI ASPERGER

5 FILM SU AUTISMO E SINDROME DI ASPERGER DA MOSTRARE A SCUOLA.

In questo articolo elencherò 5 film sull’Autismo e sulla Sindrome di Aspergere la loro visione è tesa a sensibilizzare il contesto classe sui temi delle difficoltà dei ragazzi con questo tipo di sindrome.  E’ consigliabile prima di far visionare i film in aula, di cercare e approfondire sulle singole recensione  l’età a cui fanno riferimento. FILM SU…

NORME DI RIFERIMENTO PER PROGETTARE VIAGGI D’ISTRUZIONE

34 NORME DI RIFERIMENTO PER PROGETTARE VIAGGI D’ISTRUZIONE.

NORME DI RIFERIMENTO PER PROGETTARE VIAGGI D’ISTRUZIONE O VISITE GUIDATE In questo articolo andiamo a vedere quali siano le principali buone prassi da tenere in considerazione le principali norme di riferimento per progettare viaggi d’istruzione o visite guidate, qualora voleste aggiungerne mancanti lasciate i vostri riferimento nei commenti. Buona lettura.  1. Il consiglio di intersezione/interclasse/classe,…

STRATEGIE DIDATTICHE INNOVATIVE

6 STRATEGIE DIDATTICHE INNOVATIVE POCO UTILIZZATE A SCUOLA.

STRATEGIE DIDATTICHE INNOVATIVE 1. LEARNING BY DOING STRATEGIE DIDATTICHE INNOVATIVE DEFINIZIONE: apprendimento attraverso il fare, attraverso l’operare, attraverso le azioni. OBIETTIVI: Gli obiettivi di apprendimento si configurano sotto forma di “sapere come fare a”, piuttosto che di “conoscere che”; infatti in questo modo il soggetto prende coscienza del perché è necessario conoscere qualcosa e come una certa conoscenza può…

LA VALUTAZIONE NEI DIVERSI ORDINI DI SCUOLA

LA VALUTAZIONE NEI DIVERSI ORDINI DI SCUOLA.

LA VALUTAZIONE NEI DIVERSI ORDINI DI SCUOLA  La valutazione pre-scolare nella Scuola dell’Infanzia. La valutazione nella Scuola dell’Infanzia assolve una funzione prevalentemente formativa quale stimolo per un continuo miglioramento dell’azione educativa. Accompagna i processi di apprendimento dei bambini e delle bambine ma proprio perché orientata ad esplorare ed incoraggiare lo sviluppo di tutte le loro potenzialità,…

VALUTAZIONE FORMATIVA E SOMMATIVA

CARATTERISTICHE DELLA VALUTAZIONE FORMATIVA E SOMMATIVA.

VALUTAZIONE FORMATIVA E SOMMATIVA.   Chi sono i soggetti implicati nella valutazione? La scuola stessa, gli insegnati, gli alunni/e. VALUTAZIONE FORMATIVA E SOMMATIVA Perché valutare? La valutazione è legittima se pedagogicamente motivata e correttamente finalizzata, cioè se serve per migliorare l’azione didattica e sostiene ed indirizza il processo di apprendimento. Non è dunque un semplice…